1000 Genomi

1000_genomi_ccm
ccm_icoIl progetto 1000 Genomi e le nuove tecnologie di sequenziamento ultramassivo promettono di cambiare l’approccio alla prevenzione e alla diagnosi delle patologie cardiovascolari. E’ possibile, infatti, analizzare contemporaneamente e a costi contenuti sequenza e struttura delle decine e/o centinaia di geni che costituiscono il background genetico o epigenetico di una malattia.

Obiettivo
Il progetto 1.000 Genomi ha un triplice obiettivo:
1. Stima dei determinanti genetici di rischio cardiovascolare e cardiometabolico globale e determinare il profilo genetico di rischio trombotico (Genetica Predittiva).
2. Valutazione della suscettibilità, diagnosi e prevenzione di malattie cardiovascolari a base genetica (Genomica Diagnostica).
3. Individuazione dei determinanti genici associati ad alterazioni nella farmacodinamica e/o farmacocinetica di farmaci di interesse cardiovascolare (Farmacogenomica).
Nella pratica, grazie allo studio sui geni, sarà possibile prevenire alcune patologie cardiovascolari e curare in maniera più personalizzata e sicura i pazienti affetti da queste patologie.

Uno strumento di ultimissima generazione
Per realizzare e sviluppare questo progetto di ricerca, è necessario implementare la pipeline strumentale già in dotazione al Centro Cardiologico Monzino (stazione robotica per estrazione di acidi nucleici, sequenziatore Sanger, temrociclatori per PCR quantitativa) con un sistema di sequenziamento di ultimissima generazione (NGS).

dona ora

Senza titolo-3

Carrello

Simple Share Buttons

Fondazione IEO-CCM adotta ogni cautela per assicurare la massima riservatezza dei dati raccolti. scopri di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close